Bilancio positivo: visitatori in aumento al Salone Franchising Milano 2013

Bilancio positivo: visitatori in aumento al Salone Franchising Milano 2013

Come andare oltre la crisi

A Salone Franchising di quest’anno 13.500 visitatori,  in crescita del 4% rispetto al 2012.

La manifestazione più importante per il franchising in Italia ha formulato una proposta espositiva di 200 brand.

I numeri emersi dal bilancio positivo della 28° edizione confermano come il settore continui a tenere nonostante la situazione economica generale, dato positivo anche se si pensa che il franchising rappresenta rappresenta circa l’1,2% del Pil italiano.

Attualmente i brand in franchising presenti in Italia sono 940 e negli ultimi tre anni sono cresciuti del 4% e i punti vendita in franchising sono più di 52.00, che rappresentano il 7% dei punti vendita al dettaglio del nostro Paese.

La Manifestazione ha evidenziato anche una forte internalizzazione con una forte crescita di catene italiane che si stanno sviluppando all’estero con circa 8.000 punti vendita attivi; il 13% dei punti vendita appartenenti a catene franchising italiane sono al di fuori del paese di origine.

L’interesse del mercato estero è stato testimoniato anche in questa edizione con la presenza di numerosi buyer esteri.

I numeri delle presenze di questa edizione confermano la qualità di questo mercato in un difficile periodo storico: il franchising rappresenta oggi un settore anticrisi.

logo-SMFI 4 giorni del Salone hanno rappresentato anche l’occasione per favorire lo sviluppo dell’imprenditorialità e dell’occupazione al femminile nel settore del franchising in Italia, con l’obiettivo di lanciare progetti concreti sia nel campo dell’occupazione e dell’assistenza alle nuove imprese femminili.

Antonio Fossati,  presidente di RDS & Company, a chiusura dei lavori, ha  ha poi tolto il velo sulla data del prossimo Salone del Franchising, che si terrà sempre a Fieramilanocity dal 7 al 10 novembre 2014.



Lascia un Commento

*