Piadiland è il nuovo franchising del settore della ristorazione

Piadiland è il nuovo franchising del settore della ristorazione

La piadineria artigianale anche per celiaci

Piadiland opera nel settore della ristorazione dal 2011.

L’azienda si è specializzata nella farcitura e vendita di piadine farcite.

All’interno dei punti vendita si può scegliere se gustare una piadina tradizionale, realizzata con glutine, ma anche gluten free.

Piadiland è infatti la prima piadineria artigianale in Italia riconosciuta dall’Associazione Italiana Celiaci.

Per espandere il proprio business Piadiland ha intrapreso la strada del franchising, offrendo una formula commerciale semplice e redditizia.

Per aprire una nuova piadineria in franchising è necessario un locale di  almeno 40 metri quadrati oltre 100 per il laboratorio; se si desidera invece commercializzare anche piadine senza glutine è necessaria una superficie di almeno 50 metri quadrati e 2 laboratori, onde evitare i rischi di contaminazione.

logo-Piadiland

Per rendere l’attività redditizia il franchising prevede l‘apertura di ogni singolo punto vendita in una location che possa coprire un bacino di utenza di almeno 40.000 abitanti, dislocata in una zona centrale o all’interno di centri commerciali.

Il contratto di affiliazione in franchising ha la durata di 5 anni e prevede una fee d’ingresso di € 7.500 o € 10.000 per locali gluten fre e royalties del 3%.

Per aprire una piadineria a marchio Piadiland è previsto un corso di formazione obbligatorio sostitutivo del Libretto di Idoneità Sanitaria.



Lascia un Commento

*