Nutelleria, il tempio della Nutella, è un test per il franchising?

Nutelleria, il tempio della Nutella, è un test per il franchising?

Il primo ristorante dedicato al mondo della famosa crema di cioccolato

Nel centro di Bologna c’è una Nutelleria che è stata inaugurata nel 2001.

Nel locale dei golosi si possono trovare baguette farcite alla Nutella, crêpe, krapfen, tutti prodotti preparati con la crema da spalmare prodotta dalla Ferrero.

Il locale è aperto da pranzo a tarda sera, con un menù ricco di deliziose ricette dove è sempre protagonista la crema gianduia a base di cacao e nocciole creata nel 1964 dall’industria dolciaria piemontese.

Il brand Nutella appartiene infatti alla multinazionale Ferrero Spa che attualmente non ha però ancora lanciato un format in franchising in questo senso.

Anche se non si può parlare di un vero e proprio franchising, Nutelleria è nata da un progetto di collaborazione tra Ferrero e  Camst, che ha sede proprio a Bologna, per creare un nuovo punto d’incontro per i giovani, in antitesi con i classici fast-food americani.

Lo store di Bologna potrebbe essere un test ma al momento Nutelleria non è ancora in franchising.

nutellaSe qualcuno vuole aprire una nutelleria in maniera autonoma può farlo tranquillamente, allestendo un locale dove proporre qualsiasi prodotto preparato con la famosa crema al cioccolato spalmabile, ma non può usare il marchio Nutella o Nutella Franchising come segno distintivo del locale.

Il successo del locale pilota, fin dai primi giorni di apertura, lascia ben sperare che si possano affiancare altri punti vendita in altre città d’Italia ed anche nel resto del mondo.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi del goloso brand che piace a tutti, grandi e piccini, nella speranza che sia permessa una diffusione più capillare del luogo di ritrovo più amato dai golosi italiani!



Lascia un Commento

*