L’Isola senza Glutine, il franchising per la celiachia

L’Isola senza Glutine, il franchising per la celiachia

La catena di negozi per i buongustai che devono fare i conti con le intolleranze

La celiachia è causata da una reazione alla gliadina, una prolammina, una proteina del glutine, presente nel grano. E’ una malattia che si verifica in individui di tutte le età, geneticamente predisposti.

Sempre più persone sono oggi alla ricerca di alimenti senza glutine per poter sopportare i disturbi di questa patologia sempre più diffusa.

L’Isola Senza Glutine è una catena di negozi specializzata proprio nella vendita di prodotti senza glutine, senza lattosio, senza uovo, senza lievito e senza zucchero.

L’azienda è nata nel 2011 essa con l’apertura del primo centro vicino Milano, a Melegnano.

L’Isola Senza Glutine è diventata da subito il punto di riferimento di molti celiaci con un’ampia offerta di servizi e risposte concrete.

Ogni punto vendita è in grado di soddisfare le esigenze dei buongustai che purtroppo sono costretti a fare i conti con le intolleranze.

logo-l'isola-senza-glutine

La catena, in continua ed esponenziale crescita, si sta confermando leader in Lombardia ed intende diffondere il proprio brand su tutto il territorio nazionale.

L’Isola Senza Glutine offre alla propria clientela anche corsi di cucina senza glutine.

Per aprire un nuovo punto vendita è necessario un locale di 50-60 metri quadrati.

Il costo per l’apertura di un nuovo punto vendita varia a seconda della metratura del locale.

Il franchisor prevede l’esclusiva di zona per ogni punto vendita affiliato.

Il contratto di affiliazione in franchising prevede assistenza agli affiliati per tutta la durata ed azioni di marketing mirate.

Gli affiliati accedono alla formazione con programmi formativi costanti da parte del franchisor

L‘Isola Senza Glutine provvede alla fornitura di prodotti e arredi.

 



Lascia un Commento

*