Il Fugasì di Monzambano, il primo franchising vintage

Il Fugasì di Monzambano, il primo franchising vintage

La riscoperta dei sapori tradizionali anche con un punto vendita mobile

Il Fugasì  è un pane contadino senza lievito tipico del mantovano.

Nell’antica tradizione si mangiava caldo ed appena cotto: i contadini lo spezzavano e gustavano con un buon bicchiere di vino nei momenti di pausa, dopo il duro lavoro nei campi.

Enrico Baroni, titolare di Dorsé Bar, ha l’onore di aver ridato vita ed importanza a questo antico alimento mantovano senza lievito.

Oggi l’alimento tipico degli anni cinquanta viene riproposto con la stessa ricetta originale: tagliato a quadratini in confezione trasparente da portarsi a casa e gustare con gli amici o i parenti.

Dorsè Bar propone l’Aperitivo Fugasì con degustazione di altri prodotti tipici: il salame mantovano, la pancetta steccata, il fiocco, maialino in porchetta, mostarda mantovana e marmellate stagionali, la sbrisolona, la torta delle rose e di Tagliatelle.

Su ordinazione vengono fatti anche tortelli di zucca e agnolini di carne.

insegna-fugasì-di-monzambano

Per ampliare ulteriormente la clientela Il Fugasì di Monzambano propone un progetto in franchising.

Il franchisor si occupa della progettazione, consulenza al credito fino alla realizzazione chiavi in mano del punto vendita.

La Casa Madre si occupa della preparazione del personale con la continua presenza di esperti del team in ogni punto vendita, fisso o mobile.

Il progetto originale rappresenta l’essenza del mercato permanente dei Sapori Italiani.

Il Fugasì di Monzambano fornisce a tutti i suoi affiliati le materie prime dirette e indirette, che sono la base fondamentale per la buona riuscita del progetto.

 

 

 

 

 



Lascia un Commento

*