Gutteridge franchising è il brand anglo-napoletano per l’uomo senza tempo

Gutteridge franchising è il brand anglo-napoletano per l’uomo senza tempo

Il piano di sviluppo del marchio con l’apertura di nuovi punti vendita

Gutteridge vanta una lunga tradizione sartoriale e produce da oltre un secolo abiti e accessori da uomo con preziosi tessuti: cashmere, lambswool, cotone, lino e seta.

Il brand Gutteridge è riconosciuto in tutto il mondo per qualità e raffinatezza, dedicato all’uomo che ama distinguersi dalla massa.

Il primo negozio della griffe inglese è nato a Napoli nel 1878 offrendo capi di alta sartoria.

Dal 1998 Gutteridge fa capo al Gruppo Capri, nato dieci anni prima come azienda a conduzione familiare, e diventata bene presto una realtà internazionale con più di 500 dipendenti e 120 milioni di euro di fatturato.

Il Gruppo, con l’apertura del primo punto vendita monomarca Alcott e l’acquisizione e rilancio del brand Gutteridge, ha avviato un importante progetto di sviluppo nazionale che in breve tempo ha portato all’inaugurazione di circa 180 punti vendita, ognuno con un’area espositiva di almeno 250 mq.

Gutteridge è eleganza raffinata, cura attenta del particolare, ricerca di materiali impreziosita da dettagli e linee che richiamano al classico della tradizione della produzione sartoriale partenopea.

Maglieria, camiceria, pantaloni, abiti, cravatte, guanti ma anche scarpe, profumi, ombrelli, penne, gemelli, portafogli, ferma soldi  rafforzano lo stile Gutteridge, che offre sempre prodotti che puntano sulla qualità, sul design e ad un giusto prezzo.

Gli store Gutteridge si presentano tutti con un arredo sobrio ed elegante, illuminato da luci calde, che creano un’atmosfera accogliente ed invitante.

L’inaugurazione del Punto Vendita Gutteridge all’aeroporto di Capodichino a Napoli.



Lascia un Commento

*