Dolfi, il franchising di una saga di famiglia

Dolfi, il franchising di una saga di famiglia

Storia e tradizione nella scultura in legno dal 1800 ad oggi

La storia della Famiglia Comploi e del brand Dolfi è iniziata nella prima metà del 1800 a ortisei, in Val Gardena.

Il nonno del fondatore dell’impresa intraprese la professione di scultore, realizzando statue di legno, trasportato a spalla dalle vicine valli.

Dolfi oggi è ormai leggenda nel franchising con la una la catena di negozi di arredamento e oggettistica in legno.

L’azienda si è specializzata nella creazione di autentici ed artistici capolavori in legno.

Tutti gli articoli proposti sono rigorosamente fatti a mano, in un connubio di tradizione, fascino, passione e know-how.

La sede che rappresenta la grande tradizione della scultura gardenese, ha una superficie di oltre 45.000 metri cubi, vicino Ortisei.

Aprire un punto vendita in franchising Dolfi vuol dire oggi abbracciare la filosofia dell’azienda che tramanda da oltre un secolo l’antica arte dell’intaglio del legno.

Il franchisor è al fianco dei propri franchisee fin dalle prime fasi di avvio del punto vendita, mettendo a disposizione la propria esperienza con un mix studiato appositamente per la clientela.

logo-dolfi-franchisingChi entra in un negozio Dolfi Store si trova subito a proprio agio tra i prodotti, luci, musica, profumi e zone relax concepiti ad hoc per creare un ambiente idoneo.

Uno staff di collaboratori esperti è sempre a disposizione degli affiliati con puntualità e professionalità.

Per aprire un nuovo punto vendita Doldi è necessario un investimento iniziale di € 20.000, senza nessun diritto d’ingresso.

La merce viene fornita con la formula del conto vendita.

Visita il sito www.dolfi.com/it  per vedere la grande offerta di sculture pregiate in legno adatte per ogni occasione.



Lascia un Commento

*