Con Mercatopoli franchising cresce il mercato dell’usato

Con Mercatopoli franchising cresce il mercato dell’usato

I punti vendita contro lo spreco

Il mercato dell’usato continua a crescere! Lo dimostrano le aperture di negozi in franchising del colosso Mercatopoli.

Attualmente l’azienda conta su circa punti vendita dislocati su tutto il territorio nazionale.

Ogni anno aprono in media circa 15 nuovi punti vendita in franchising.

Dall’inizio di quest’anno Mercatopoli ha registrato quasi 800 mila clienti e intende aprire una decina di negozi nei prossimi mesi.

E’ in crescita anche il fatturato: 11,5% in più rispetto all’anno scorso.

Sarà la crisi o l’espandersi di un atteggiamento culturale contro lo spreco, ma sempre più persone si rivolgono al mercato dell’usato.

Sono infatti in netto aumento anche i giovani che acquistano articoli usati nei punti vendita Mercatopoli.

Tra le categorie di prodotti più venduti c’è l’abbigliamento, in aumento rispetto all’anno scorso soprattutto quello invernale.

Tengono comunque anche arredamento per la casa, mobili e passeggini per bambini.

Nemmeno per le neomamme comprare usato rappresenta più un tabù: soprattutto al nord cresce la vendita di articoli per la prima infanzia, lettini, scaldabiberon e tutine di seconda mano, che, avendo un ciclo di utilizzo breve, sono venduti in ottimo stato.

Tra le regioni che acquistano di più nei punti vendita Mercatopoli al primo posto troviamo la Lombardia, seguita a ruota dal Lazio e dalla Toscana.

mercatopoli-logo

Se vuoi lavorare anche tu in un mercato in crescita vai sul sito www.mercatopoli.it e contatta il franchising per aprire un nuovo punto vendita in franchising Mercatopoli anche nella tua città.



Lascia un Commento

*