Dall’America il franchising Steak ‘n Shake arriva anche in Italia

Dall’America il franchising Steak ‘n Shake arriva anche in Italia

Il leader della ristorazione veloce approda anche nel Bel Paese

Steak ‘n Shake è un classico brand americano, famoso per l’offerta di hamburger, patatine fritte e frappé della migliore qualità.

Ha iniziato la sua attività nel 1934 secondo un concetto innovativo, che metteva il prodotto in primo piano: gli steakburger, hamburger rigorosamente preparati a mano con carne di manzo.

La catena opera in tutto il mondo con il sistema del franchising dal 1939 nel settore della ristorazione rapida.

Il leader storico del settore negli Stati Uniti conta oltre 500 ristoranti e finalmente è arrivato anche in Italia.

Il punto vendita in franchising deve variare da un minimo di 70 a oltre 300 metri quadrati e, di conseguenza varia anche l’investimento.

steaknshake-logo

Per aderire al progetto di affiliazione sono previste royalty pari al 6%, mentre la fee di ingresso è di 30.780 euro per punto vendita a cui vanno aggiunti 15.390 euro di territory fee per punto vendita, cioè per l’esclusiva territoriale.

Il contratto ha la durata di 20 anni.

La Casa Madre si occupa di tutta la formazione dell’affiliato attraverso il Management Developmenr Program 2.1 strutturato per la gestione e la formazione tecnica sul campo, che prevede:

  • Assistenza in fase di apertura e per tutta la durata del contratto.
  • Progettazione arredo negozio attraverso la società Biglari Design

Approfitta anche tu della nuova proposta in franchising nel campo della ristorazione rapida arrivata direttamente dagli Stati Uniti.



Lascia un Commento

*